Butta il caffè in giardino e lo brucia, per un buon motivo!

Bruciare caffè in giardino? Sembra uno stupido scherzo. Invece no, è vero. In questo periodo dell’anno, in estate, gli insetti sono ovunque. Mentre stiamo seduti in giardino durante il pomeriggio, veniamo punti dappertutto da zanzare e piccoli insetti. Certo possiamo utilizzare diversi agenti chimici contro gli insetti. Ma respirarli non fa sempre bene. Ecco perchè abbiamo un’alternativa naturale!

Il trucco? Caffè tostato ! Sì, è una panacea. Molto semplice ma comunque molto efficace. Il caffè tostato tiene lontani insetti e zanzare! Come fare? Prendere un piatto e riempirlo con circa 50 grammi di fondi di caffè (già utilizzato e secco). Mettere il piatto nel giardino nel punto in cui ci sono più insetti, e accendere i fondi di caffè. Nota bene: il caffè brucia velocemente! Lasciarlo sfrigolare, brucerà e profumerà in modo eccezionale. E finalmente potete godervi le serate in giardino senza zanzare! I fondi di caffè tengono lontani non solo gli insetti, ma anche altri animali. Volete sapere quali? Scopritelo alla pagina successiva.

Lumache.
Le vostre piante vengono mangiate dalle lumache? Allora spargete un pò di fondi di caffè intorno alle piante. Funziona da deterrente. Alla lumaca non piace strisciare tra i residui di caffè e quindi non si avvicinerà alle piante. Ma sapevate che è possibile utilizzare i fondi di caffè anche in altri modi nel giardino?

Concime.
Questo è forse il modo più conosciuto per utilizzare fondi di caffè in giardino. I residui di caffè contengono azoto che funziona da concime. Attenzione che ci sia un buon equilibrio tra nitrogeno e carbonio nel terreno. Se c’è troppo azoto, il compost inizia a puzzare. Quindi aggiungere materiali come ramoscelli, foglie secche e segatura.