Mette un fiammifero in un vaso di fiori, perché? Questo avrei dovuto saperlo prima!

La maggior parte dei fioristi sono molto legati alle piante che coltivano. Fanno in modo che i loro adorati fiori siano piantati, nutriti ed innaffiati nel modo giusto. Tuttavia a volte, purtroppo, la pianta appassisce e muore nonostante l’attenzione e la cura del coltivatore. Ciò può essere causato dalla presenza di insetti, pulci o zanzare nel vaso. Sebbene questi dannosi insetti non sempre si vedano a occhio nudo, si possono comunque combattere con un semplice trucco.

Ma perché si trovano questi insetti nel vaso? Le cause possono essere le seguenti:

– Uso eccessivo di acqua
– Scarsa qualità del terreno
– Uso dei fertilizzanti sbagliati

La soluzione? Un fiammifero!
Prendi una scatola di fiammiferi. Inserisci dai 2 ai 4 fiammiferi a testa in giù nel terriccio, leggermente lontani dai bordi del vaso. Continua ad innaffiare e a prenderti cura della pianta come fai normalmente.

Lascia i fiammiferi nel terriccio per una settimana e controlla se lo zolfo si è dissolto. In caso positivo, rimuovi i fiammiferi e mettine di nuovi. Ripeti il procedimento per tre volte per eliminare completamente gli insetti. Il fosforo e lo zolfo aiutano le tue piante a rimanere in salute e concimano il terriccio. Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su Facebook con tutti i tuoi amici e familiari!