Quest’uomo ha fatto una scoperta incredibile nel suo giardino!

John andò sul sicuro. Pur essendo molto emozionato all’idea di risolvere finalmente il mistero, sapeva che la sua sicurezza era più importante di una soddisfazione immediata. Insieme ai suoi amici, John ideò una strategia per entrare con sicurezza nello spazio sotterraneo.

Loro ampliarono e fortificarono la via d’accesso intorno alla scala con nuovo acciaio e calcestruzzo. Questo passo era assolutamente necessario per garantire la sicurezza. Altrimenti, il rischio di un collasso della struttura sarebbe stato troppo grande. Purtroppo non era stato possibile salvare la scala a chiocciola, quindi inserirono una scala a pioli. John scese giù per la scala e venne finalmente ricompensato per tutto il suo duro lavoro.

Fu scioccato e basito quando vide che c’era una grande stanza in profondità sotto il suo giardino! Ed era in buono stato, completa con una solida pavimentazione. Ma non è finita qui. C’era addirittura un sistema di tunnel!

Divenne ben presto chiaro che il tunnel sotterraneo era stato costruito come un rifugio nucleare in caso di un attacco radioattivo. Durante il periodo della Guerra Fredda tra l’Unione Sovietica e gli Stati Uniti, molte persone erano diventate ansiose e addirittura paranoiche, e di conseguenza avevano costruito dei bunker nei loro giardini. Ma perché una società di costruzione di piscine aveva costruito un bunker? Si scoprì che Whitaker Pools aveva risposto alla domanda dei consumatori durante la Guerra Fredda e aveva aggiunto i bunker da giardino alla lista dei suoi servizi.

Più precisamente, si resero conto che costruire rifugi non era molto diverso dal costruire piscine interrate. Ma che cosa ha fatto poi John con il suo bunker? Il passo successivo per riportare il bunker alla sua antica gloria era la creazione di una pagina su GoFundMe. Vi scrisse “Salve, mi chiamo John e ho bisogno di aiuto per riparare il rifugio vintage che ho scoperto nel mio giardino”. Stava cercando specificamente aiuto per ricostruire l’entrata del bunker, John aveva stimato che il progetto sarebbe costato all’incirca 2000$!

Dopo aver condiviso gli sviluppi del suo progetto, John informò che l’entrata era stata finalmente completata: “La scala è finita! Adesso entrare e uscire è facile e sicuro”. Volete leggere altre storie come questa? Cliccate per andare avanti!