Vietata agli esseri umani: quest’isola ha un passato oscuro!

In una città dove ci sono più persone che case, c’è ancora quest’isola disabitata dove a nessuno è permesso di recarsi. Quello che molte persone non sanno è che quest’isola porta con sé un passato oscuro…

North Brother Island, vicino New York, ha una storia interessante come istituzione per malati cronici affetti da febbre tifoide e vaiolo. Al giorno d’oggi è impossibile raggiungere quest’isola poiché designata come luogo di riproduzione per gli uccelli. E forse è anche meglio così, perché le cose che sono successe su quest’isola sono terribili….. Tutti gli edifici dell’isola, tra cui un ospedale, una chiesa e un obitorio sono ancora intatti, ma già da anni disabitati. L’isola deserta si trova nell’East River di New York, ma quello che forse non si sa è che l’East River non è affatto un fiume. Si tratta di un estuario di marea, chiamato anche un delta, con acqua salata di mare.

Si snoda da Long Island Sound e si ferma a Upper New York Bay nel punto più a sud. È stato per lungo tempo il cuore del commercio marittimo a New York e una volta era la corsia di mare più trafficata della città. A causa delle tante malattie che si manifestavano a bordo delle navi mercantili, i marinai venivano lasciati a North Brother Island. Ciò al fine di prevenirne la diffusione. Arrivavano qui in condizioni pessime e non tutti vi sopravvivevano… Sei curioso di vedere le immagini di questo periodo? Vai a pagina 3!